Vikey Talkie, episodio 4: i trend del turismo invernale, fare revenue post pandemia

Dopo due anni di stop, il turismo invernale italiano è pronto ai blocchi di partenza per la stagione del rilancio. Il recente invito del Ministro della Salute a passare le vacanze di Natale in Italia è la segreta speranza delle tante strutture ricettive italiane di montagna che hanno sacrificato le stagioni 2020 e 2021 all’altare della sicurezza. La stagione 2022 si preannuncia invece diversa: nonostante le nuove ondate di contagi il completamento del piano vaccinale dà una certa sicurezza sul mantenimento dell’Italia a basse restrizioni nella prossima stagione e con possibilità di fare turismo con le dovute precauzioni, che vanno dalle ormai accettate procedure di distanziamento e sicurezza fino a garantire, grazie alla tecnologia, l’accesso a una camera con il numero minimo di contatti personali, sfruttando, ad esempio, il self check in nel caso di hotel, appartamenti e b&b. Le prenotazioni per l’inverno già sono cominciate grazie a incentivi come il Bonus Terme e non c’è tempo da perdere per intercettare i futuri viaggiatori. Per questo nel nuovo podcast di Vikey Talkie Domenico Palladino intervista Franco Grasso, massimo esperto italiano di Revenue Management, che ci regala un quadro estremamente positivo della stagione che verrà e utili consigli per sfruttare il trend positivo di questi mesi e massimizzare gli incassi investendo su tecnologia e studio del mercato.

Condividi sui social network

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email